giovedì, Febbraio 29

La Tarte Maison, intervista alla food blogger Marina Della Pasqua

Intervista a Marina Della Pasqua, la food blogger di La Tarte Maison, ispirata da un piccolo ristorante parigino

Dieci anni fa nasce il blog di cucina La Tarte Maison. A Marina della Pasqua, fondatrice di una delle cucine virtuali più seguite nell’ultimo decennio, basta un viaggio a Parigi per creare una realtà digitale ad alto contenuto calorico. La capitale dell’amore europea è fonte d’ispirazione: a Marina basta osservare una lavagna con un menu scritto di un piccolo ristorante parigino, per iniziare un percorso che le darà soddisfazioni. Settecento ricette, migliaia di follower e piedi ben saldi: scopriamo chi è Marina Della Pasqua e l’evoluzione del suo blog.

L’intervista
Ritratto di Marina Della Pasqua
Marina Della Pasqua

Chi è Marina Della Pasqua?

Sono una freelance che si occupa di comunicazione. Sviluppo ricette e scatto fotografie per aziende del mondo food, seguo i canali social di piccole attività ristorative e collaboro nella creazione di eventi.

Quando nasce La Tarte Maison e perché hai deciso di battezzare il tuo blog con un nome francese?

Il blog nasce 10 anni fa. Il nome francese arriva da un menu scritto a mano sulla lavagna di un piccolo ristorante parigino. Quando ho deciso di aprire La Tarte Maison ho subito pensato ad un nome francese e guardando i piatti scritti su questa lavagna ho individuato quello giusto per me: la torta della casa.

Cappelletti in brodo
I Cappelletti in brodo

Hai visto crescere il tuo spazio  giorno per giorno: quanto avresti scommesso nel suo successo?

Quando è nato il blog nel 2011 eravamo ancora relativamente pochi. Non c’era l’idea del successo ma molta voglia di condividere e di creare una rete. La scommessa era riuscire a creare contenuti senza demotivarsi, e direi che ci sono riuscita.

Giungiamo alle ricette, vere protagoniste de La Tarte Maison: quale preparazione ti rappresenta? Vogliamo conoscerti più in fondo.

Nel blog trovano spazio più di 700 ricette e ognuna porta con se un ricordo. Se proprio devo scegliere allora mi dirotto su una ricetta romagnola: i cappelletti in brodo. Un piatto della tradizione che mi accompagna da sempre.

Risotto con vongole alla riminese by Marina Della Pasqua
Risotto con vongole alla riminese

Tre aggettivi per descrivere La Tarte Maison.

Tradizionale, Semplice, Ispirazionale.

Siamo alle porte di Halloween. Una ricetta semplice a base di zucca? Ne siamo golosi.

Risotto zucca e salsiccia, un vero comfort food.

Ci sono novità nel futuro de La Tarte Maison?

No, al momento nessuna.

Puoi seguire La Tarte Maison sul blog www.latartemaison.it