giovedì, Febbraio 29

Francesco Brigida in mostra con Stvdio per vna scvltvra

Alessia Paladini Gallery festeggia i suoi primi due anni di attività con una mostra che celebra il fotografo pugliese, Francesco Brigida

Classe 1980, nativo di Monopoli (Ba) e fotografo di moda: Francesco Brigida non ha certo bisogno di altre presentazioni: il suo curriculum parla a suo nome. E dal 19 gennaio al 18 febbraio 2023, le sue opere potranno essere ammirate in Alessia Paladini Gallery.

Scultura e moda: l’universo di Brigida mescola arte e bellezza

Come spesso accade, le certezze che pensiamo di avere in età adolescenziale non si rivelano tali con la maturità; cambiare percorso, con decisione, è un buon proposito per un futuro più appagante. Il richiamo alla bellezza non lascia sicuramente indifferente e Francesco, un artista con la mirabilia negli occhi, si è abbandonato al travolgere della sua più grande passione, la fotografia. Dopo gli studi in Giurisprudenza presso l’Università di Bari, Brigida lascia la sua città natale consapevole delle prime difficoltà che avrebbe potuto incontrare a Milano, città cosmopolita capace di dare 100 ma togliere 1000. Lì, inizia il suo percorso di formazione lavorando come assistente di numerosi fotografi professionisti e studi pubblicitari.

Francesco Brigida, Giorgio Armani
Uno scatto per Giorgio Armani

Nel contempo si specializza in fotografia di architettura e di moda e dal 2002 vede decollare la sua attività. Nel suo portfolio compaiono grandi maison di caratura internazionale come: Valentino, Serge Lutens, Dior, Etro, Armani, Christophe Lemaire, Hermès, Kering group, Trussardi, Mila Schön, Tod’s, Max Mara, Gianfranco Ferrè, Loro Piana, Dolce&Gabbana, Ferragamo, Hogan, Uma Wang, Erdem etc.

ADV Uma Wang

Francesco Brigida - Scatto per Vogue Portugal
Scatto per Vogue Portugal

Francesco Brigida tra esposizioni, ritrattista e insegnamento

La sua prima esposizione risale al 2015, quando partecipa alla mostra curata da Vittorio Linfante “Il nuovo vocabolario della moda italiana” alla Triennale di Milano. Nel 2016 i suoi lavori trovano spazio nella mostra “Haute à porter” a cura di Filep Motwary presso il Mode Museum di Hasselt (Belgio). Nel 2019, a Parigi, partecipa all’esposizione collettiva Image Nation nella Galerie Joseph e l’anno successivo collabora con Pierre Louis Mascia nella boutique Leclaireur. Allo stesso tempo i suoi scatti vengono pubblicati in diverse testate internazionali: Vogue Russia, Vogue Japan, Vogue Poland, Vogue Portugal, Vogue Italy, Harper’s Bazaar USA, Rolling Stone, Another Magazine, Dazed e Encens Magazine.

Tra il 2014 e il 2018 scopre e sperimenta la ritrattistica e, al contempo, insegna come docente di Fotografia presso l’Istituto Italiano di Fotografia, Milano; Istituto Europeo di Design (IED), Milano; Paris College of Art, Parigi. Dal 2011 al 2016 è stato direttore creativo di “The Greatest Magazine”, pubblicazione dedicata alla moda uomo.

Studio per una scultura, il libro per scoprire la filosofia artistica di Francesco.

Stvdio per vna scvltvra, la mostra

Corpo e scultura. Mens e Corpus. Un intersecarsi di linee che creano volumi e disegnano muscoli e forza, torsione e talvolta anche dolcezza. L’antichità pone un proposito per Francesco Brigida, che trova ispirazioni su modello classico. Stvdio per vna scvltvra è un’esposizione che mette sotto la lente di ingrandimento l’elegantia dei corpi studiati dal fotografo pugliese.

Uno scatto della mostra Stvdio per vna scvltvra

Venti immagini caratterizzate da neri profondi che conferiscono un particolare appunto astratto. Stvdio per vna scvltvra è una ricerca sulle possibilità di rappresentazione che un corpo può assumere. L’artista, per due anni consecutivi ha lavorato con un unico modello cogliendo, impressionando, ogni minima trasformazione fisica, muscolare. Il nudo “dona al corpo uno stato di linearità e purezza ideali, preparando il soggetto ad essere fotografato, attingendo dal vivo dei suoi movimenti.”

La sua è un’immagine scultorea di linguaggio essenziale.

ALESSIA PALADINI GALLERY
Via Pietro Maroncelli 11, 20154 Milano
orario:
ma-ve h. 11-14 & 16-19; sa h. 12-19
ingresso gratuito
info: ap@alessiapaladinigallery.it; +39 339 7124519; www.alessiapaladinigallery.it