giovedì, Febbraio 29

Il fumetto di Alessandro Manzoni: Paperino diventa Don Lisander

Disney lancia un fumetto per il 150° anniversario dalla scomparsa di Don Alessandro

Paperino è Alessandro Manzoni nel nuovo fumetto lanciato in anteprima mondiale da Disney. La storia di Don Lisander (tradotto dal dialetto milanese, Don Alessandro) è raccontata in un fantasy dove s’intrecciano trame reali a fantastiche, eventi immaginari e sequel storici.

Uscito il 17 maggio, l’opera cartoon è ambientata a Cascina Costa, cittadina ridente sorta sulle sponde del lago di Lecco. Il letterato de “I Promessi Sposi” è così raccontato sin dalla fanciullezza, narrando aneddoti sulla sua vita e mettendo in luce l’episodio scatenante che ha preceduto la stesura del romanzo letto e tradotto in tutto il mondo.

La casa editrice Giunti, che ha collaborato per la sua pubblicazione, non è al suo primissimo debutto. Paperino, infatti, già in passate occasioni aveva vestito i panni di grandi letterati italiani come nel precedente PaperDante lanciato in libreria in occasione del 700esimo anniversario della morte del Sommo Poeta Dante Alighieri.

Copertina del TopoLibro dedicato a Manzoni

PaperManzoni è frutto della collaborazione tra lo sceneggiatore Augusto Macchetto e dei maestri fumettisti Giada Perissinotto e Lorenzo Pastrovicchio, supportati dal colorista Andrea Cagol.

Realizzato interamente in Italia, insieme a Topolino3521 sarà disponibile anche il TopoLibro da collezione “I Promessi Sposi raccontati da Topolino“: il fumetto tutto da collezionare che raccoglie le celeberrime Grandi Parodie I Promessi Paperi I Promessi Topi, firmata, la prima, da Edoardo Segantini e Giulio Chierchini (prima pubblicazione nel 1976); la seconda ad opera del maestro Bruno Sarda, con disegni di Franco Valussi (pubblicata nel 1989).