Our website use cookies to improve and personalize your experience and to display advertisements(if any). Our website may also include cookies from third parties like Google Adsense, Google Analytics, Youtube. By using the website, you consent to the use of cookies. We have updated our Privacy Policy. Please click on the button to check our Privacy Policy.

Il fumetto di Alessandro Manzoni: Paperino diventa Don Lisander

Disney lancia un fumetto per il 150° anniversario dalla scomparsa di Don Alessandro

Paperino è Alessandro Manzoni nel nuovo fumetto lanciato in anteprima mondiale da Disney. La storia di Don Lisander (tradotto dal dialetto milanese, Don Alessandro) è raccontata in un fantasy dove s’intrecciano trame reali a fantastiche, eventi immaginari e sequel storici.

Uscito il 17 maggio, l’opera cartoon è ambientata a Cascina Costa, cittadina ridente sorta sulle sponde del lago di Lecco. Il letterato de “I Promessi Sposi” è così raccontato sin dalla fanciullezza, narrando aneddoti sulla sua vita e mettendo in luce l’episodio scatenante che ha preceduto la stesura del romanzo letto e tradotto in tutto il mondo.

La casa editrice Giunti, che ha collaborato per la sua pubblicazione, non è al suo primissimo debutto. Paperino, infatti, già in passate occasioni aveva vestito i panni di grandi letterati italiani come nel precedente PaperDante lanciato in libreria in occasione del 700esimo anniversario della morte del Sommo Poeta Dante Alighieri.

Copertina del TopoLibro dedicato a Manzoni

PaperManzoni è frutto della collaborazione tra lo sceneggiatore Augusto Macchetto e dei maestri fumettisti Giada Perissinotto e Lorenzo Pastrovicchio, supportati dal colorista Andrea Cagol.

Realizzato interamente in Italia, insieme a Topolino3521 sarà disponibile anche il TopoLibro da collezione “I Promessi Sposi raccontati da Topolino“: il fumetto tutto da collezionare che raccoglie le celeberrime Grandi Parodie I Promessi Paperi I Promessi Topi, firmata, la prima, da Edoardo Segantini e Giulio Chierchini (prima pubblicazione nel 1976); la seconda ad opera del maestro Bruno Sarda, con disegni di Franco Valussi (pubblicata nel 1989). 

Stefania Carpentieri
Author: Stefania Carpentieri

Ho fondato Mirabilia Magazine per un clic sbagliato. Senza ragionarci e senza la consapevolezza di averlo fatto. Ho lavorato sempre per gli altri avendo poca soddisfazione. Gli anni nell'editoria legata alla moda, bastano. Ora è il momento di guardare avanti. Sono un sagittario, capirete.

By Stefania Carpentieri

Ho fondato Mirabilia Magazine per un clic sbagliato. Senza ragionarci e senza la consapevolezza di averlo fatto. Ho lavorato sempre per gli altri avendo poca soddisfazione. Gli anni nell'editoria legata alla moda, bastano. Ora è il momento di guardare avanti. Sono un sagittario, capirete.

Related Posts

  • Conoscere Palazzo Ducale di Venezia

  • Tutto quello che devi sapere sui nuovi profumi Fendi

  • Superstones, la mostra di Giovanni Raspini

  • La mostra Swarovski a Milano è un inno al glamour

  • Bulgari Aeterna, un gioiello di profumo dentro e fuori

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.