domenica, Febbraio 25

Fashion Awards 2023, i candidati

Tornano i premi dedicati alla moda inglese. Tra i candidati, Kim Jones e Maximilian Davis. L’evento è atteso per il 4 dicembre 2023

Il British Fashion Council rende nota la lista dei candidati, scelti da una rosa di giornalisti e buyer internazionali, che concorrono ai Fashion Awards 2023. Tra i nomi che si contenderanno i titoli di uno degli eventi più attesi del panorama internazionale della moda ci sono Kim Jones: (direttore creativo di Dior Homme), Martine RoseMaximilian Davis (direttore creativo di Ferragamo), Alton Mason, Liu WenRoksanda IlincicSimone Rocha, Bianca Saunders e Saul Nash.

L’evento, che costituisce un’occasione per raccogliere fondi della BFC Foundation, si terrà a Londra, il 4 dicembre alla Royal Albert Hall e le votazioni saranno condotte da un’assemblea composta da mille rappresentanti di spicco nel settore.

Ancora sconosciuta la lista dei candidati per l’ambìto premio di Designer of the Year che l’anno scorso è stato assegnato a Pierpaolo Piccioli, direttore creativo di Valentino dal 2008. La rosa dei candidati sarà resa nota durante il mese di novembre. Infine, l’evento premierà 50 giovani giovani creativi tra i più innovativi e stimolanti del mondo all’interno dell’iniziativa New wave: creatives.

The Fashion Awards 2023
Pierpaolo Piccioli, premiato designer dell’anno nel 2022

Model of the Year

Alton Mason

Anok Yai

Kai-Isaiah Jamal

Liu Wen

Mona Tougaard

Paloma Elsesser

British Menswear Designer of the Year

Grace Galles Bonner per Galles Bonner

Kiko Kostadinov per Kiko Kostadinov

Kim Jones per Dior Uomo

Martine Rose per Martine Rose

Steven Stokey-Daley per SSDALEY

British Womenswear Designer of the Year

Erdem Moralıoğlu per Erdem

Maximilian Davis per Ferragamo

Nensi Dojaka per Nensi Dojaka

Roksanda Ilinčić per ROKSANDA

Simone Rocha per Simone Rocha

New Establishment Menswear

Bianca Saunders

Corteiz

LABRUM Londra

Nicola Daley

Saul Nash

New Establishment Womenswear

Chopova Lowena

Dilara Fındıkoğlu

CONOSCENZE

ROBERT WUN

Supriya Lele