domenica, Febbraio 25

Il ritorno dei gioielli anni Novanta

Catene al collo, maxi orecchini ai lobi: gold over metterà la firma estetica nella prossima stagione estiva

Over, oro e catene alla marinara: nuovo minimalismo classico. A pochi giorni dalla sfilata evento di Gucci, presentata durante la Milano Fashion Week, abbiamo già la prima tendenza per la prossima primavera/estate 2024 in fatto di gioielli. Welcome Back, anni Novanta.

I gioielli in oro catturano la luce e illuminano il viso; donano un look sofisticato, che non passerà inosservato.

La narrazione di Sabato De Sarno non si lascia immaginare: Gucci ritorna alla sua innata femminilità trascinandosi dietro anche alcuni dettagli che l’hanno resa celebre negli anni Novanta, sotto la direzione artistica di Tom Ford. Ritorna protagonista il gioiello a catena larga.

Nostalgia canaglia per Sabato che dagli archivi della griffe nel portfolio di Kering, tira fuori un trend che in passerella, e per le strade, non si vedeva da tempo. Complice, per De Sarno, la scelta di ritornare a una bellezza minimalista che permette di osare con gli accessori.

In passerella, in via Mecenate a Milano, c’è un contrappeso: l’essenzialità dei capi proposti, giacche dal taglio sartoriale, bermuda e abiti a trapezio o lingerie, si contrappone ai gioielli; un girocollo oro con catena larga alla marinara e orecchini vistosi dalla G deformata. Questi bijoux focalizzeranno l’attenzione su ogni look. Come visto in defilé, infatti, sono stati abbinati sia su outfit giornalieri sia su uno stile da sera.