domenica, Febbraio 25

Le novità targate Kinloch: il lusso si fa sempre più artigianale

Le grandi novità dell’estate firmate Kinloch: dalla collaborazione con Piccoloatelier di Cristina Tajariol all’importante contributo per il 350° anniversario di MITSUKOSHI

L’estate non ferma Kinloch che, galoppante dall’altro capo del mondo, mette a segno due importanti collaborazioni. L’alta artigianalità comasca approda prima in terra marchigiana e, successivamente, fa tappa nel Paese dell’origine del sole. Le novità firmante da Francesco Fantoccoli sono tutte da scoprire e … indossare.

Il giro attorno al mondo del noto marchio comasco di accessori in tessuti di alta gamma, che ci ha abituati a incursioni in città e regioni affascinanti come Parigi, Città del Messico, Sicilia, Napoli (solo per citarne alcuni) fa tappa nelle Marche realizzando una capsule collection con Piccoloatelier di Cristina Tajariol composta da sleepdress di pigiami casual-chic, con pantalone lungo in seta e scelta tra seta o cotone per il modello corto. Una Limited Edition briosa, raffinata e unconvetional, facile da indossare e destinata per una fetta di clientela esigente.

Novità kinloch. Capsule collection Piccolotalier
Un look della capsule collection Kinloch per Piccoloatelier

I modelli tradizionali si fondono con fantasie di Lemuri, Market e Pistacchi, accompagnati da borse,
t-shirt, gonne lunghe, infradito ai piedi, ispirandosi alle giornate estive delle sue clienti in Sicilia o in
un Bazaar Tanzanese, tra lemuri e fiori tropicali, creando lo stile una vera e propria Frida
nordeuropea.

Scopri, cliccando qui, l’intera collezione.

Il lusso dell’artigianalità

Nel Piccoloatelier di Cristina Tajariol, il prodotto Made in Italy prende forma attraverso l’artigianalità: una tecnica soppiantata dalla serialità, ma ricercata in tutto il mondo. Ricercatezza, appunto: l’esercizio della Tajarol si identifica nella produzione made to order di veri evergreen. Il tempo di produzione di ogni singolo capo, infatti, varia a seconda delle difficoltà di esecuzione, arrivando anche sino a 12 giorni di lavorazione.

Tra le novità di Kinloch estate 2023, un viaggio nel MITSUKOSHI store

A 350 anni dalla nascita del primo kimone store presso il più importante magazzino MITSUKOSHI fondato nel 1673 dall’imprenditore Mitsui Takatoshi, il marchio Kinloch è stato chiamato a realizzare un foulard proposto in due varianti di colore con un disegno dedicato proprio all’importante anniversario che ricorre quest’anno.

L’“hankaci” (fazzoletto simbolo di sostenibilità) 50×50 in cotone, ci conduce in un viaggio tra statue di leoni, portali torii, piatti di ramen, templi e samurai. Questa collaborazione conferma l’importante crescita del brand italiano in Sol Levante, che si attesta tra i mercati di riferimento di Kinloch, grazie all’impegno di Davide Mongelli e al designer e socio Francesco Fantoccoli che hanno fatto dell’etichetta italiana, un’eccellenza artigianale da esportare in tutto il mondo.

Novità Kinloch- ritratto di Francesco Fantoccoli e Davide Mongelli
Francesco Fantoccoli e Davide Mongelli