domenica, Febbraio 25

Tag: parigi

Galliano e il sogno noir di Maison Margiela Haute Couture SS24
FASHION, Sfilate

Galliano e il sogno noir di Maison Margiela Haute Couture SS24

Il magico circo teatrale dell'horror di Maison Margiela è l'unica spiegazione plausibile dell'artisanal Haute Couture Nessuno, come John Galliano, può definire il vero valore dell'Haute Couture. Un racconto sinfonico di melodie noir, dove il suono delle macchine da cucire si armonizza con l'estetica flamboyant dello stilista inglese. Maison Margiela da' lezione di alto artigianato durante la kermesse parigina dedicata all'Haute Couture primavera/estate 2024. Alcuni look della collezione Maison Margiela Artisanal SS24 firmata John Galliano Essere protagonisti di uno spettacolo con musica dal vivo, un vecchio tavolo da biliardo di un bistro chiuso da decenni... e quando cala la notte, con la prima luna piena, i corvi librano in volo e lo spettacolo si fa avvincente. Stringiti, ...
Armani Privé Haute Couture SS24, che Mirabilia!
Sfilate

Armani Privé Haute Couture SS24, che Mirabilia!

Lo slancio di creatività inaspettato di Re Giorgio è un dono prezioso alle donne di tutto il mondo Che Mirabilia, la collezione Haute Couture SS24 Armani Privé. Al Palais de Tokyo sfila la meraviglia, in un tramonto che sorride all'Oriente. Re Giorgio nell'olimpo della moda internazionale. Ancora una volta, senza scivoloni di stile ma con la grazia che lo contraddistingue da quarantanove anni di prove sul campo e che trova sua massima espressione con l'Alta Moda dal 2005. Grande protagonista della sfilata, il tessuto ricamato da perline, paillettes e cristalli: una bellezza eterea, leggera, che ci esorta a volere a volere il meglio. Il kasa diventa un copricapo a forma di ventaglio Le mille culture della donna cosmopolita dell'Armani Privé Haute Couture SS24 rappresentano l...
L’aliena Schiaparelli Haute Couture SS24
FASHION

L’aliena Schiaparelli Haute Couture SS24

Cuore libero che si erge al cielo come il miglior monumento gotico. Ma è tutto così surrealistico. La collezione Alta Moda di Elsa Schiaparelli è un affare di famiglia che osserva il cosmo con fare cybernetico Schiaparelli Haute Couture SS24. Daniel Roseberry va oltre il Surrealismo e prova a stupire con un esercizio stellare. Robotica distorta; un infante prende sembianze di un automa, gli abiti sono un clangore visivo ma il cuore si ricama. In un incedere di stringhe che incarcerano pensieri più profondi. Abito realizzato con schede madri e calcolatrici A Parigi sfila in passerella il manifesto Schiaparalien: un'incursione ben riuscita nella moda odierna che guarda al futuro mantenendo - però - ben salda la retroguardia stilistica del saper fare. Surrealismo in evidenza (ma...
Tod’s: il dopo Walter Chiapponi è Gabriela Hearst?
FASHION, News, Sfilate

Tod’s: il dopo Walter Chiapponi è Gabriela Hearst?

Nel valzer di poltrone c'è chi alloggia e chi sloggia: lo sanno bene Walter Chiapponi e Gabriela Hearst. I loro destini potrebbero presto incrociarsi Poche sono state le storie d'amore che hanno ammortizzato lo scorrere del tempo e, soprattutto, sono riuscite a interpretare le rivoluzioni socio-culturali rimanendo fedeli all'heritage del marchio. Quello di Gabriela Hearst è l'ultima danza con Chloè ma per la stilista uruguayana si potrebbero aprire presto le porte di Tod's dopo l'addio di Walter Chiapponi al marchio. Nulla di confermato ma è per vivavoce di Diego Della Valle, presidente e amministratore delegato di Tod's Group, che si può interpretare una nomina a favore della designer: "È un'amica". Abito monospalla con volants Biker Jacket. Chloé SS24 by Gabriela Hearst Ve...
Marta Roberti, l’artista dietro Dior Couture
FASHION

Marta Roberti, l’artista dietro Dior Couture

Chiuri in dialogo con Roberti: moda e arte sull'asse immaginario della purezza Parigi incontra l'Italia: l'Haute Couture autunno/inverno 2023-24 di Dior, disegnata da Maria Grazia Chiuri, è l'occasione per presentare, in anteprima mondiale, le opere dell'artista bresciana Marta Roberti. Non è un mistero quanto la fashion designer di origine salentine tenga a sottolineare il suo impegno per un mondo inclusivo coabitato da donne. Nella sua ricerca quasi spasmodica di figure femminili, Chiuri scova menti intelligenti, capaci di dare uno slancio alla produttività (che sia artistica o imprenditoriale e culturale come nel caso de Le Costantine) italiana. Una Laurea Magistrale in “ARTE E NUOVE TECNOLOGIE” presso l'Accademia di Belle Arti di Brera, Milano con 110/110 e lode; un'altra Laurea...