giovedì, Febbraio 29

Lifestyle

Francesca Liberatore FW24-25, la performance aperta al pubblico
FASHION, Sfilate

Francesca Liberatore FW24-25, la performance aperta al pubblico

Tornata in calendario, Francesca Liberatore apre le porte della sua sfilata a un pubblico unico: appassionati e gente comune. Così, la stilista romana continua la sua ascesa nel mondo della moda Performance artistica per Francesca Liberatore, che per la sua collezione FW 24-25 apre il suo show a centinaia di persone che prima del 25 febbraio 2024 erano state estromesse dalla Milano Fashion Week. Lo spettacolo, tenutosi nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano, insieme all'Alpen Symphonie Orchester, alla Fondazione Società dei Concerti di Milano e con il patrocinio del Comune di Milano, è un inno all'arte. In fondo, Francesca la maestria la respira da quando era in fasce grazie al padre Bruno, celeberrimo scultore italiano. Giacca tartan abbinata a gonna asimmetrica Flower B...
Morto Claude Montane, il perfezionista della moda
FASHION, News

Morto Claude Montane, il perfezionista della moda

Montane è morto all'età di 75 anni: lo stilista che meglio di chiunque altro ha saputo lavorare la pelle e ingigantire le spalle Triste giornata, quella di 23 febbraio 2024: i media, tramite una nota ufficiale, rendono nota la dipartita di un grande stilista. È morto Claude Montane, il grande perfezionista della moda francese, designer in grado di donare leggerezza alla sua composita costruzione scultorea dei capi, lavorando sul livello delle spalle. Ritenuto l'eterno rivale di Thierry Mugler (scomparso il 23 gennaio del 2022), Montane è stato lo stilista che meglio ha saputo interpretare le esigenze della borghesia francese e di tutto il mondo riuscendo a interpretare (e reinterpretare) i capi iconici di metà anni del '900 in una chiave aggressiva. Di origini composite (padre catal...
Walter Albini. Il talento, lo stilista: la mostra di Museo del Tessuto di Prato
Mostre

Walter Albini. Il talento, lo stilista: la mostra di Museo del Tessuto di Prato

La star del Made in Italy in mostra a Prato. Geniale e visionario, unico Albini! A Walter Albini, Museo del Tessuto di Prato dedica un'importante mostra che ripercorre la carriera (breve) ma straordinaria dello stilista che ha lanciato la moda del pret-a-porter. Il prossimo 31 maggio ricorre il 41esimo anniversario della sua morte. Uno stilista geniale e utopista, libero da schemi e capace di stravolgere il ruolo dello stilista, prima attanagliato nella figura di creatore statico, poi capace di mettersi al centro della creazione e del commercio. Come spesso accade, quando uno stilista muore (Walter lasciò vita terrena a soli 42 anni, vinto dall'AIDS) e la sua griffe chiude i battenti, di lui non rimane che il ricordo di pochi. Albini non fa, purtroppo, eccezione. Il suo genio non vi...
Storia delle Chiacchiere di Carnevale o delle Bugie
FOOD

Storia delle Chiacchiere di Carnevale o delle Bugie

Diffuso in gran parte d'Europa, è il dolce tipico del Carnevale. E in Italia cambia nome da regione a regione. Ma voi, la conoscete la loro storia? Conoscete la vera storia delle Chiacchiere di Carnevale? Pensate che in Italia alcune regioni hanno deciso di chiamarle, folkloristicamente, con un nome proprio: Cenci (Toscana), Sprelle (Emilia Romagna), Bugie (Liguria), Galani (Veneto), Cròstoli (Friuli) e Frappe (Roma). Gli ingredienti, però, sono gli stessi e il risultato ugualmente goloso. La storia delle Chiacchiere di Carnevale Saturno. Nell'Antica Roma, i Saturnali, si legge su Treccani, era una festa popolare religiosa molto sentita che si celebrava ogni anno, dal 17 al 23 dicembre, in onore di Saturno: antico dio romano della seminagione. I festeggiamenti erano molto simili...
Il rilancio di Fiorucci. Il marchio di Elio torna a volare
News

Il rilancio di Fiorucci. Il marchio di Elio torna a volare

Vento nuovo in Fiorucci. Sfilata, nuovo head quarter e Milano. Il tutto, sotto la direzione creativa di Francesca Murri Una nuova era per Fiorucci. Il marchio fondato da Elio ("il nostro Duchamp della moda", come lo definì Gillo Dorfles) nel 1967 a Milano, tornerà con una sfilata durante la fashion week meneghina il prossimo settembre ma il suo rilancio non finisce qui. A dirigere la creatività sarà Francesca Murri, ex Ferragamo, Versace, Gucci, Armani e Givenchy. Gli angeli di Elio tornano a Milano Se dovessimo contrarre tutta la vita lavorativa di Fiorucci in una sola parola diremmo senza esitazioni: Angeli. I putti apparvero per la primissima volta nel 1981 quando, a immaginarli, fu l'architetto Italo Lupi che si lasciò ispirare da una cartolina natalizia di epoca vittoriana....
Galliano e il sogno noir di Maison Margiela Haute Couture SS24
FASHION, Sfilate

Galliano e il sogno noir di Maison Margiela Haute Couture SS24

Il magico circo teatrale dell'horror di Maison Margiela è l'unica spiegazione plausibile dell'artisanal Haute Couture Nessuno, come John Galliano, può definire il vero valore dell'Haute Couture. Un racconto sinfonico di melodie noir, dove il suono delle macchine da cucire si armonizza con l'estetica flamboyant dello stilista inglese. Maison Margiela da' lezione di alto artigianato durante la kermesse parigina dedicata all'Haute Couture primavera/estate 2024. Alcuni look della collezione Maison Margiela Artisanal SS24 firmata John Galliano Essere protagonisti di uno spettacolo con musica dal vivo, un vecchio tavolo da biliardo di un bistro chiuso da decenni... e quando cala la notte, con la prima luna piena, i corvi librano in volo e lo spettacolo si fa avvincente. Stringiti, ...
Armani Privé Haute Couture SS24, che Mirabilia!
Sfilate

Armani Privé Haute Couture SS24, che Mirabilia!

Lo slancio di creatività inaspettato di Re Giorgio è un dono prezioso alle donne di tutto il mondo Che Mirabilia, la collezione Haute Couture SS24 Armani Privé. Al Palais de Tokyo sfila la meraviglia, in un tramonto che sorride all'Oriente. Re Giorgio nell'olimpo della moda internazionale. Ancora una volta, senza scivoloni di stile ma con la grazia che lo contraddistingue da quarantanove anni di prove sul campo e che trova sua massima espressione con l'Alta Moda dal 2005. Grande protagonista della sfilata, il tessuto ricamato da perline, paillettes e cristalli: una bellezza eterea, leggera, che ci esorta a volere a volere il meglio. Il kasa diventa un copricapo a forma di ventaglio Le mille culture della donna cosmopolita dell'Armani Privé Haute Couture SS24 rappresentano l...
Il miglior gelato gastronomico è quello di Dolce Arte
FOOD

Il miglior gelato gastronomico è quello di Dolce Arte

A decretarlo, SIGEP: il Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianale e Caffè di Rimini, giunto alla sua 45° edizione Avreste mai immaginato di mangiare un gelato al gusto di frisella? In quanti banconi, in gelateria, avete letto "peperonata" o "pomodori schiattarisciati"? Probabilmente in nessuna, se non in Salento e più precisamente a Cutrofiano: piccola cittadina della crita (terracotta) e del gelato buono, quello di Dolce Arte, la gelateria del leccese che si è distinta al SIGEP ricevendo il premio "Miglior Gelato Gastronomico". È una piccola bottega del gelato artigianale (na putìa) eppure attira a sé molti estimatori del gelato dai paesi limitrofi. Roberto Donno, maestro pasticcere e gelatiere salentino e fondatore della pasticceria, nonostante...
L’aliena Schiaparelli Haute Couture SS24
FASHION

L’aliena Schiaparelli Haute Couture SS24

Cuore libero che si erge al cielo come il miglior monumento gotico. Ma è tutto così surrealistico. La collezione Alta Moda di Elsa Schiaparelli è un affare di famiglia che osserva il cosmo con fare cybernetico Schiaparelli Haute Couture SS24. Daniel Roseberry va oltre il Surrealismo e prova a stupire con un esercizio stellare. Robotica distorta; un infante prende sembianze di un automa, gli abiti sono un clangore visivo ma il cuore si ricama. In un incedere di stringhe che incarcerano pensieri più profondi. Abito realizzato con schede madri e calcolatrici A Parigi sfila in passerella il manifesto Schiaparalien: un'incursione ben riuscita nella moda odierna che guarda al futuro mantenendo - però - ben salda la retroguardia stilistica del saper fare. Surrealismo in evidenza (ma...
Cleto Munari in mostra a Bologna
Arte, Eventi, Mostra

Cleto Munari in mostra a Bologna

Il produttore goriziano protagonista a Bologna con l'ultima tappa della sua mostra itinerante. Da Gae Aulenti a Carlo Scarpa: tutte le collaborazioni firmate da Munari 93 anni, Cleto Munari è considerato tra i più influenti produttori del Novecento, attivo avanguardista, dissuasore di ogni tendenza imposta in campo artistico. A lui, è dedicata la mostra Cleto Munati, 50 anni di visioni, curata da Daniela Brignone e attesa a Bologna dal 3 febbraio al 24 marzo 2024. Con lui, negli anni, hanno collaborato archistar apprezzati a livello internazionale come Ettore Sottsass, Gae Aulenti, Carlo Scarpa, Vico Magistretti, Hans Hollein, Alessandro Mendini e Mario Bellini che per lui realizzarono i disegni della prima raccolta dell'artista, Argento Cleto Munari che furono esposti nei più impo...
Pizza Day. Cosa accomuna la pizza a Sant’Antonio?
FOOD

Pizza Day. Cosa accomuna la pizza a Sant’Antonio?

Fuoco e arte bianca: ogni 17 gennaio si festeggia il Pizza Day. Una storia che fonda le sue radici nella religione cristiana, tanto amata dai laici e pagani, tutti Ci sono mille curiosità nel mondo che si associano all'arte bianca. In Italia, più precisamente, quello della pizza diventa un vero culto che affonda le sue radici nel rito cristiano. E non a caso, il World Pizza Day coincide proprio con la santa solennità di Sant'Antonio, che cade il 17 gennaio secondo la liturgia cristiana. Chi era Sant'Antonio Abate e perché è il patrono di pompieri, fornai e pizzaioli Per conoscere la vita di Sant'Antonio Abate (di cui noi faremo una sintesi dettagliata) vi invitiamo a leggere l'opera scritta di pugno da Atanasio, vescovo di Alessandria e pubblicata attorno al 357, dal titolo. Vita...
TBD EYEWEAR, la nuova collezione sarà presentata a Pitti 105
FASHION

TBD EYEWEAR, la nuova collezione sarà presentata a Pitti 105

Un evento a Fortezza del Basso svelerà i nuovi modelli di occhiali di TBD EYEWEAR: il marchio di occhialeria artigianale, attento alle dinamiche estetiche contemporane TBD EYEWEAR torna a Fortezza del Basso con la nuova collezione di occhiali da sole e da vista che "strizza" l'occhio" alle nuove tendenze di occhialeria. Consolidando il progetto eco-sostenibile, il marchio italiano fondato da Fabio Attanasio e Andrea Viganò propone una linea in Bio-Acetato con un esclusiva lenti in verde chiaro che si adattano perfettamente alle quattro stagioni. La lente, infatti, è stata appositamente studiata per offrire una visione nitida e confortevole in ogni situazione, dalla luce soffusa degli eventi indoor alle giornate uggiose all'aperto. Questa tonalità è stata progettata per ridurre l'affati...
FIFTIES IN ROME. La couture anni ’50 (RMX), la mostra
FASHION

FIFTIES IN ROME. La couture anni ’50 (RMX), la mostra

Manca poco alla chiusura della straordinaria mostra che racconta il meglio della moda fatta in Italia, nel 1950. Vi diamo alcuni motivi per non perderla Chiuderà i battenti il prossimo 14 gennaio 2024 e vogliamo invitarvi a non perdere l'occasione (unica) per vedere l'importante mostra sul Made in Italy presso il Museo Boncompagni Ludovisi di Roma. FIFTIES IN ROME. La couture anni ’50 (RMX) racconta la fiorente attività sartoriale attiva in Italia durante la metà del XX secolo. Nata da un'idea Stefano Dominella presidente onorario della maison Gattinoni, in collaborazione con l’Accademia del Lusso (ente italiano di alta formazione specializzato nella preparazione di profili creativi e manageriali per settori moda e design), l'esposizione ripercorre i fabulous fifty grazie all'intensa a...
Milano Home, il nuovo evento dedicato all’home décor
Lifestyle

Milano Home, il nuovo evento dedicato all’home décor

Una nuova rassegna a Milano, dedicata al vivere la casa. L'appuntamento è fissato per gennaio 2024 Milano Home debutterà dall'11 al 14 gennaio 2024 all'interno dei padiglioni di Fieramilano Rho proponendo, agli addetti ai lavori, tutto il meglio dell'abitare casa. Fondato sui valori di autenticità, originalità, qualità e innovazione, il progetto a cadenza annuale risponde all'esigenza odierne, mettendo in risalto il valore manufatturiero dell'area Mediterraneo con uno sguardo all'innovazione dell'artigianalità estera. Nei quattro padiglioni, Vibes, Mood, Elements, Taste, sarà possibile visionare idee, tendenze e commercializzati da marchi con secoli di storia alle spalle, start up e aziende di nuova generazione. Ognuno dei quattro settori (fragranze, tableware, decorazione e concep...
Una lampada posta all’ingresso del futuro
Arte, INTERVISTE

Una lampada posta all’ingresso del futuro

Intervista a Nikolas Vakalis, restauratore e cittadino del mondo per vocazione, anima di San Gemini Preservation Studies Da quando l’umanità ha iniziato a costruire città, templi e palazzi c’è sempre stato qualcuno che, a distanza di tempo, si glorificava di averli restaurati. Così accadeva in Mesopotamia con le ziggurat, in Egitto con le piramidi e la Sfinge e nella Roma imperiale con i templi e gli anfiteatri. Sovrani e mecenati hanno lasciato nel corso dei secoli lastre e targhe a ricordo imperituro delle loro imprese di tutela delle ricchezze artistiche. Ovviamente nessuno di loro ha mai pulito, accomodato o riparato nulla, semplicemente affidavano i lavori a maestranze altamente qualificate.  Lo stesso accade oggi, e siccome la storia è un cerchio che tende a ripetersi,...
Borsalino x Saint Laurent, la capsule che rifà il look a Federico
FASHION

Borsalino x Saint Laurent, la capsule che rifà il look a Federico

Borsalino continua il suo progetto di co-lab con le griffe del lusso internazionale. Dopo Elie Saab, Chloé e The Bogart, arriva l'attesissima collaborazione con Saint Laurent Lo storico marchio di copricapi Made in Alessandria, nato nel lontano 1857, firma un'altra grande collaborazione dopo Elie Saab, Chloé e The Bogart, coinvolgendo Anthony Vaccarello nella rivisitazione del noto modello cappello Federico. Con la co-lab Borsalino X Saint Laurent, Borsalino va alla conquista di una nuova fetta di mercato rivolgendosi agli adulatori del marchio francese, dall'appeal glam-rock. La partnership si inquadra all'interno del progetto creativo multidisciplinare Saint Laurent Rive Droite, ideato dal direttore artistico della Maison francese Anthony Vaccarello. Il cappello Federico della...
Chef Davide Maci torna a casa, sul Lago di Como
FOOD

Chef Davide Maci torna a casa, sul Lago di Como

Villa Làrio accoglie la “cucina leggera ed essenziale” del noto chef comasco Dopo anni di assenza sul Lago di Como, torna lo chef Davide Maci a Villa Làrio, portando con sé oltre vent'anni di esperienza nel mondo dell'ospitalità, grazie al suo contributo con i migliori ristoranti e hotel d'Europa. Maci, oggi executive chef del luxury property a Pognana Lario, piccola cittadina di nemmeno settecento abitanti della Comunità Montana Triangolo Lariano, durante la sua florida carriera ha collaborato con gli chef Bernard Fournier, Enrico Derflingher all'Hotel Eden di Roma e al Palace Hotel di St.Moritz, poi a Londra allo Sketch Restaurant di Pierre Gagnaire e al Trianon Palace di Versailles con Gordon Ramsay maturando, così, un'esperienza lavorativa di tutto rispetto. Chef Davide Maci ...
Basilicata lenta. Viaggio in Basilicata
Lifestyle, Viaggio

Basilicata lenta. Viaggio in Basilicata

Alla scoperta della Lucania, terra di Orazio e di Canio: giovane imprenditore che ha fatto di un'idea strampalata, la sua più grande vittoria Non c'è un lembo di terra che qui, sia una langa. S'inerpicano i trattori sulle vallate della Basilicata. Un viaggio silenzioso tra tornanti, borghi meravigliosi e imprenditori utopistici. La Lucania che ti aspetti è quella che racconta poco di sé e che si lascia scoprire curva dopo curva, tornante dopo tornante. La terra di Orazio, poeta antico che emesse il suo primo vagito una fredda giornata dell'Immacolata (la solenne festività cattolica cade l'8 dicembre) del 65 a.C., sembra essersi fermata ai primi anni del Novecento. Una piccola regione nota al mondo per i suoi borghi rurali, che sembrano arrampicarsi sul massiccio del Pollino e che l...
Autunno a Milano: 3 destinazioni food da scoprire
FOOD

Autunno a Milano: 3 destinazioni food da scoprire

Food tips. Mano in agenda, segnate queste tre nuovi indirizzi milanesi dove mangiar (bene), tra innovazione e tradizione A Milano, i nuovi ristoranti non mancano mai. Interessanti bar di quartiere in cui bere vino naturale, pizzerie napoletane con abbinamenti creativi, nuovi ristoranti fusion e sontuose tavole per cena o per le grandi occasioni. Allo stesso tempo però sono in continua evoluzione anche le nuove insegne per trascorrere serate spensierate durante la settimana oppure momenti conviviali in giornata e nel weekend. Eccovi allora tre nuove destinazioni che vale la pena provare! Broadwine: un’osteria contemporanea Nell’elegante cornice di via Bartolomeo Eustachi, nel cuore di Milano, andiamo alla scoperta di BROADWINE,  l’osteria contemporanea che strizza l’occhi...
Lutto nel mondo della moda. È morto Davide Renne
FASHION, News

Lutto nel mondo della moda. È morto Davide Renne

Gruppo AEFFE piange il nuovo direttore creativo di Moschino. Il giovane stilista è morto prematuramente all'età di 46 anni. A soli nove giorni dalla sua nomina ufficiale, gruppo AEFFE annuncia la scomparsa del nuovo direttore creativo di Moschino, succeduto a Jeremy Scott. È morto Davide Renne, che lunedì scorso era stato operato d'urgenza a causa di un problema cardiaco. "Non ci sono parole - dichiara Massimo Ferretti, presidente esecutivo di Aeffe Spa - per descrivere l'incommensurabile dolore che stiamo vivendo in questo momento così drammatico. Davide si era unito a noi solo pochi giorni fa, quando un malore improvviso ha stroncato troppo presto la sua giovane vita. Non riusciamo ancora a credere a quello che è successo. Con Davide stavamo lavorando a un progetto ambizioso, pie...
Giulia De Ramundo: l’astro nascente della food photography
FOOD, INTERVISTE, Lifestyle

Giulia De Ramundo: l’astro nascente della food photography

Salentina, giovane, creativa e anche caparbia. Oggi, dopo diverse porte sbattute in faccia, Giulia ha sempre la valigia a portata di mano, pronta a viaggiare da Nord al Sud del nostro Paese per soddisfare i suoi clienti Pop e intuitiva, la fotografia di Giulia si lascia asservare piacevolmente. Astro nascente della food e product photography, la De Ramundo corre a passo spedito nella carriera del clic: un mondo sempre più attrattivo e attraente, dove la concorrenza è spietata. Ma come insegna Giulia, la passione resterà tale se non supportata da studio e duro lavoro. Giulia, parlaci un po’ di te. Sono Giulia, classe ’97, sono di origine salentina ma da sempre vivo nella mia amata Rimini e sono fotografa freelance nel settore Food & Product. Quando ha inizio la tu...
La mostra di Tim Burton a Torino che non dovrai perdere
Mostre

La mostra di Tim Burton a Torino che non dovrai perdere

Il Museo del Cinema di Torino vi attende con un'imperdibile mostra sul regista de La fabbrica di Cioccolato Avete tempo fino al prossimo 7 aprile 2024, presso il Museo Internazionale del Cinema di Torino, per vedere l'imperdibile mostra sul regista, sceneggiatore, produttore cinematografico, scrittore, animatore e disegnatore statunitense Tim Burton. La retrospettiva Il mondo di Tim Burton, ripercorre la carriera del celebre artista americano, esponendo alcuni capolavori di sua firma. In occasione dell'apertura della retrospettiva, gli è stato assegnato il premio Stella della Mole come riconoscimento del suo contributo visionario e innovativo con il suo stile inimitabile alla storia del cinema. Apprezzato per uno stile che abbraccia il genere fiabesco riletto in toni gotici, il nom...
Fragranze per l’autunno: 5 novità da scoprire
Beauty, Lifestyle, News

Fragranze per l’autunno: 5 novità da scoprire

L'autunno è sensualità: parola dei migliori nasi profumieri. E noi vi sveliamo i 5 profumi di stagione che dovrai avere! Nonostante l’autunno sia ancora in ritardo sulla tabella di marcia, in ambito beauty sono già arrivate le novità che ci accompagneranno durante la stagione più fredda. Sono tante le nuove fragranze Autunno 2023 donna e uomo da cui farsi avvolgere nei prossimi mesi, tra piramidi olfattive che richiamano la stagione delle foglie, bouquet floreali e note calde che rievocano posti lontani. Il comune denominatore di molto fragranze per questa stagione è decisamente la sensualità. Ingredienti classici come l’oud, l’ambra, la fava tonka si combinano agli agrumi e ai fiori fino ad arrivare al frutto della passione. Queste sono alcune delle migliori novità da scegliere o ...
Vivienne Westwood in una mostra itinerante tra Milano e Firenze
FASHION, Mostre

Vivienne Westwood in una mostra itinerante tra Milano e Firenze

I corsetti della stilista e attivista britannica in un'esposizione itinerante da Milano a Firenze. Le creazioni della regina del punk, protagoniste nel flagship store di Corso Venezia e in Luisaviaroma Semplicemente, "Vivienne Westwood corsets – 1987 to present day": Vivienne Westwood va in mostra nella boutique di Milano (dopo il successo di Parigi e Londra) sino il 15 ottobre 2023. L'esposizione, poi, farà tappa a Firenze, nel multistore Luisaviaroma, dal 19 al 26 ottobre. Il corsetto di Vivienne Westwood Il celebre corsetto di Westwood fa la sua prima apparizione nel 1987 nella collezione autunno/inverno 1987/1988. Si ispira ai famosi bustier in uso nell'abbigliamento intimo delle dame ottocentesche. Stecche di balena, ganci in chiusura sul retro, coppe disegnate da cuciture...
Impipatene e guarda in alto. Il borgo di Grazzano
Lifestyle, Viaggio

Impipatene e guarda in alto. Il borgo di Grazzano

Alla scoperta del Borgo di Grazzano, il sogno di Giuseppe Visconti di Modrone Mi piace il motto “Impipatene e guarda in alto”, racchiude in se una filosofia ed uno stile di vita. Volendo tradurlo in Volgare Italiano suona così: “fregatene del giudizio altrui e guarda oltre”. Lo trovo un messaggio rivoluzionario in questo mondo “social” dove tutto dipende da quel click che è il giudizio altrui. Impipatene e guarda in alto Era sovversivo anche il primi del Novecento quando fu coniato dal Conte Giuseppe Visconti di Modrone come risposta e sfida a chi lo dileggiava per aver creato Grazzano Visconti. Uno scorcio del borgo di Grazzano Veduta aerea del borgo di Grazzano Sfatiamo subito un mito: il borgo di Grazzano Visconti sta ad un fals...
Tod’s: il dopo Walter Chiapponi è Gabriela Hearst?
FASHION, News, Sfilate

Tod’s: il dopo Walter Chiapponi è Gabriela Hearst?

Nel valzer di poltrone c'è chi alloggia e chi sloggia: lo sanno bene Walter Chiapponi e Gabriela Hearst. I loro destini potrebbero presto incrociarsi Poche sono state le storie d'amore che hanno ammortizzato lo scorrere del tempo e, soprattutto, sono riuscite a interpretare le rivoluzioni socio-culturali rimanendo fedeli all'heritage del marchio. Quello di Gabriela Hearst è l'ultima danza con Chloè ma per la stilista uruguayana si potrebbero aprire presto le porte di Tod's dopo l'addio di Walter Chiapponi al marchio. Nulla di confermato ma è per vivavoce di Diego Della Valle, presidente e amministratore delegato di Tod's Group, che si può interpretare una nomina a favore della designer: "È un'amica". Abito monospalla con volants Biker Jacket. Chloé SS24 by Gabriela Hearst Ve...
La Domus Tiberiana di Roma riapre al pubblico
News

La Domus Tiberiana di Roma riapre al pubblico

Cinquant'anni dopo la chiusura al pubblico, riapre la Domus Tiberiana di Roma. Un pezzo di storia antica restituita ai romani e ai visitatori Il Parco Archeologico del Colosseo amplia i suoi spazi di visita con la riapertura al pubblico della Domus Tiberiana chiusa negli anni Settanta. Roma restituisce un pezzo di storia ai suoi visitatori. "Il Parco archeologico del Colosseo prosegue con l’obiettivo di restituire al pubblico spazi precedentemente preclusi alla visita. Ai nuovi e diversificati percorsi aperti negli ultimi anni, oggi si aggiunge un risultato storico, ovvero l’apertura al pubblico della Domus Tiberiana: viene così finalmente restituito il percorso circolare tra il Foro Romano e il Palatino attraverso i suggestivi spazi del Palazzo Imperiale. Un risultato raggiunto con...
Saint Laurent SS24, chic
FASHION, Sfilate

Saint Laurent SS24, chic

Un top e una gonna a sacchetto: la guerriera di Anthony Vaccarello è chic Interpretare l'audacia della donna attraverso jumpsuit da aviatrice. Riuscire a raccontare il suo fascino chic vestendola con una gonna a sacchetto e un top semitrasparente. Il dettaglio che fa la differenza è la calza velata: la sfilata Saint Laurent SS24 è un inno alla femminilità coraggiosa, che domina la scena parigina durante la sessione settembrina delle collezioni primavera/estate 2024. Vestibilità anni Ottanta. La moda fa giri lunghissimi ma poi ritorna sempre alla gloria degli anni migliori. Questo risulta vero se inseriamo la donna nel protagonismo della sua emancipazione, iniziata negli anni Sessanta ed esplosa, nella sua veste migliore, nel decennio del 1980 quando le si attribuiva un ruolo nella...
I Baci Perugina al caffè, una vera goduria
FOOD, News

I Baci Perugina al caffè, una vera goduria

A più di 100 anni dal suo primo cioccolatino, Baci Perugina presenta la sua novità del 2023 al gusto caffè L'intenso aroma del caffè abbraccia il gusto avvolgente del cioccolato nei nuovi Baci Perugina nati nello stabilimento di San Sisto e nella scuola del Cioccolato Perugina. La nuova versione della pralina creata per intuizione di Luisa Spagnoli (qui potrai conoscere come sono nati) non solo fa venire l'acquolina in bocca ma è anche un modo tutto italiano per chiudere ogni pasto. Dopotutto, gli italiani sono grandi estimatori del caffè. Indagini di mercato, infatti, rilevano che esso è bevuto almeno dall'80% della popolazione (dai 18 anni di età compiuti a oltre) attestandosi come la bevanda più bevuta in tutto lo Stivale. Il cioccolato fondente al cioccolato abbraccia un cuo...
Terre Incantate
Lifestyle, Viaggio

Terre Incantate

Un viaggio meraviglioso tra le Terre Incantate italiane Sapersi perdere è una forma d’arte, e fra una via conosciuta ed una sconosciuta se posso scelgo l’avventura. C’è chi predilige perdersi in luoghi esotici, chi ama i paesi politicamente instabili, chi le lamasserie tibetane e poi ci sono io, che cautamente mi sono perso nelle vallate piacentine. Anzi, sarebbe meglio dire immerso, perché entrare i queste valli equivale ad immergersi in un altro mondo. Terre fatte di praterie e filari d’uva, colline dolcemente aspre che rilevano, nel loro serpeggiare, paesaggi selvaggi e incantati, fra boschi e torrenti, piccoli borghi fuori dal tempo e castelli millenari. “Vi fu sempre nel mondo assai più di quanto gli uomini potessero vedere quando andavano lenti, figuriamoci se lo potranno v...
Vibrazioni alla sfilata Giorgio Armani SS24
FASHION, Sfilate

Vibrazioni alla sfilata Giorgio Armani SS24

Capi preziosi e leggeri: Giorgio Armani si divide tra Occidente e Oriente La sfilata Giorgio Armani SS24, presentata nell'ultimo giorno della settimana della moda milanese, è la somma di tutte le esperienze vissute dal Maestro. Un defilé che narra i gloriosi anni Venti, in un mistificare terre lontane che oggi come nel Novecento, tornano a farci sognare. Potremmo pensare che la collezione primavera/estate 2024 di Giorgio Armani si sia ispirata alle iconiche locandine che annunciavano, nella cosmopolita Parigi del 1910, l'arrivo dei Balletti Russi di Sergej Pavlovič Djagilev. Oltre un secolo fa, la borghesia sentii forte il richiamo allo sfarzo e all'eleganza orientaleggiante che oggi, pare sia un'isola sicura dove fuggire dalla dannosa omologazione. "Tutto vibra: colori, sens...
Il ritorno dei gioielli anni Novanta
FASHION

Il ritorno dei gioielli anni Novanta

Catene al collo, maxi orecchini ai lobi: gold over metterà la firma estetica nella prossima stagione estiva Over, oro e catene alla marinara: nuovo minimalismo classico. A pochi giorni dalla sfilata evento di Gucci, presentata durante la Milano Fashion Week, abbiamo già la prima tendenza per la prossima primavera/estate 2024 in fatto di gioielli. Welcome Back, anni Novanta. I gioielli in oro catturano la luce e illuminano il viso; donano un look sofisticato, che non passerà inosservato. catena alla marinara Gucci SS24 Catena alla Marinara La narrazione di Sabato De Sarno non si lascia immaginare: Gucci ritorna alla sua innata femminilità trascinandosi dietro anche alcuni dettagli che l'hanno resa celebre negli anni Novanta, sotto la direzione artistica di Tom Ford. Ritor...
La sfilata Gucci SS24 chiude definitivamente il capitolo Michele
FASHION, Sfilate

La sfilata Gucci SS24 chiude definitivamente il capitolo Michele

Sabato De Sarno e il nuovo Gucci. Quasi in 34 mila durante la diretta Instagram. Cambio di rotta, si torna al vecchio codice estetico (o quasi) Ricordo quando Alessandro Michele, nel 2015, venne catapultato alla guida della celeberrima maison, orfana di Frida Giannini. Frastornato, riuscì a imbastire una collezione non proprio riuscita ma fu coraggioso nel portare, in passerella, il vero genderless dopo anni di eccessiva sensualità, quella proposta da Tom Ford, che spesso disturbava perché proponeva una tipologia di donna oggetto. Oggi, Sabato De Sarno, succeduto a Michele nel 2023, debutta con una collezione Gucci primavera/estate 2024 che stralcia il passato. Femminile? Sì! Streetwear? Sì! Giovanile? Sì! Indossabile? Sì. "È la storia di tutto, ancora, un tutto che stavolta si manifes...
110 anni di storia per Prada estate 2024
FASHION, Sfilate

110 anni di storia per Prada estate 2024

110 anni di leggerezza per la maison milanese: Miuccia e Simons: "In questa collezione volevamo concentrarci sul lavoro, sui metodi e sull’artigianalità" Unisex, giacche strutturate in una palette di colori generosa di austerità: nessun coup de théâtre per la maison milanese, che presenta la sua collezione primavera/estate 2024. Miuccia Prada e Raf Simons, però, focalizzano l'attenzione sull'artigianalità, perché il vero lusso è handmade. Mario Prada, abile maestro pellettiere. 1913. Un nome, una storia tutta da scrivere. Un'avvincente intuizione che ha saputo raccontare l'evoluzione di una società lungo due gravi conflitti mondiali; ha vissuto la migliore età dell'arte italiana del Novecento; ha saputo raccontare i gusti della gente con fare personale, in modo che l'estetica essenz...
Dolomiti GourmetFestival, ritorna l’atteso evento
Eventi, FOOD

Dolomiti GourmetFestival, ritorna l’atteso evento

Manca poco per l'attesissima edizione 2023 del Dolomiti Gourmetfestival: Un viaggio culinario nel cuore delle Dolomiti Il Dolomiti GourmetFestival, il festival gastronomico ideato da chef Chris Oberhammer, patron di Tilia Restaurant, 1 Stella Michelin, a Dobbiaco, giunge quest’anno alla sua decima edizione e si inserisce nel progetto MONS Tour 2023 come ultima tappa.Un’edizione ricca ed intensa, che si svolgerà dal 6 all’8 Ottobre 2023, ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo, cuore delle Dolomiti, patrimonio UNESCO, nel suggestivo paesaggio di Dobbiaco e di Sesto.  Chef Chris Oberhammer Un viaggio culinario dentro il cibo attraverso l’incontro e il dialogo di chef italiani ed internazionali e piccoli produttori del Südtirol in uno scambio etico e sostenibile."Amicizia, Dialogo, Cond...
Vacanze romane per Fendi primavera/estate 2024
FASHION, Sfilate

Vacanze romane per Fendi primavera/estate 2024

Geometrie per Kim Jones: la città eterna e la sua vera eleganza sfilano in passerella a Milano "Quando sono a Roma, ogni giorno passeggio dal mio hotel al Colosseo con la musica nelle orecchie, ed è come sentire la colonna sonora di un immaginario film in cui vedo scorrere personaggi Fendi davanti agli occhi", dice Kim Jones per descrivere la collezione primavera/estate 2024 disegnata per la maison romana. "A Roma c'è un'eleganza nella disinvoltura e nel non preoccuparsi di ciò che pensano gli altri: questo è il vero lusso. In questa collezione ho voluto riflettere questo aspetto. Si tratta di donne che si vestono per se stesse e per la propria vita, lo vedo sempre con Silvia e Delfina. Non si tratta dello spettacolo di essere guardati, ma della realtà dell'indossare e della sicurez...
Furto Balmain: il marchio rischia di non sfilare a Parigi
FASHION, News

Furto Balmain: il marchio rischia di non sfilare a Parigi

Colpo grosso a Parigi, malviventi mettono a segno il furto del camion che trasportava i capi della collezione Balmain SS24 A darne notizia per mezzo social è il diretto interessato Olivier Rousteing: "Siamo già a lavoro per rifare tutto", assicura il direttore creativo di Balmain in seguito al furto del camion che trasportava 50 dei 52 capi da sfilata. Durante l'organizzazione di una sfilata può accadere di tutto, meno, però, che venga rubato il furgone che trasporta i capi della collezione da presentare tra meno di due settimane. È quello che è accaduto nelle scorse ore a Parigi. Agli investigatori spetta il compito di capire se si tratti di un tentativo di sabotaggio o di malviventi squattrinati , ignari del danno che stavano per arrecare non solo alla griffe ma anche alle centin...
Francesca Liberatore e la sua SS 2024 in Lineapelle ed. 2023
FASHION, Sfilate

Francesca Liberatore e la sua SS 2024 in Lineapelle ed. 2023

Si apre la Milano Fashion Week. A dare il varo, Francesca Liberatore con la sua collezione primavera/estate 2024 Un anticipo di presentazione (clicca qui per sapere cosa è successo) che ha dato ragione a Francesca Liberatore. La stilista romana sfila in fiera Lineapelle 2023, focalizzando l'attenzione di buyer e stampa su di sé e sul progetto creativo che si inquadra sulla pelle organica e la sua ciclicità. La spring/summer 2024 ha, come oggetto, il valore della sostenibilità impiegando, per la sua realizzazione, pelle tracciabile e riutilizzata. Per il suo show itinerante, in Rho Fiera Milano e in seguito nell'inedita cornice del Museo di Palazzo Diamanti a Ferrara il 7 ottobre (in collaborazione con Comune di Ferrara e Ferrara Arte), per proseguire fino a Macao in China e poi New...
Glami: il progetto tutto italiano che aiuta i giovani a entrare nel mondo della moda
FASHION, INTERVISTE

Glami: il progetto tutto italiano che aiuta i giovani a entrare nel mondo della moda

Due donne e un unico obiettivo: aiutare i giovani a entrare nel mondo della moda Ludovica e Alessandra co-fondano Glami Inside Fashion dopo aver testato, sulla loro pelle, la difficoltà a entrare nel mondo della moda: un universo aperto solo all'apparenza. Sì, perché ai giovani laureati e appassionati manca, essenzialmente, un campo attivo dove mettere in pratica le loro conoscenze teoriche e capire in quale ambito del settore siano più inclini per natura. Le masterclass di Glami sono vere e proprie aree training dove fare esperienza sul campo grazie all'intervento di specialisti del settore. Le fondatrici Alessandra e Ludovica Ludovica, prima di descrivere il tuo progetto vorrei che tu mi parlassi un po' di te: quando ha inizio il tuo percorso nella moda? Ho fondato questo p...
Gabrielle Chanel. Fashion Manifesto, l’imperdibile mostra parigina
FASHION, Mostre, News

Gabrielle Chanel. Fashion Manifesto, l’imperdibile mostra parigina

Fino al 25 febbraio 2024, al V&A South Kensington, una mostra sulla stilista francese racconta gli esordi di Coco sino all'ultima collezione del 1971 L'iconico stile di Coco Chanel in esposizione a Londra, al Victoria & Albert Museum. I visitatori saranno accompagnati in un percorso espositivo che narra gli esordi nella moda della celeberrima stilista francese, sino all'ultima collezione prima del suo addio alle scene. La mostra Gabrielle Chanel. Fashion Manifesto sarà visitabile entro domenica 25 febbraio 2024. Oltre duecento look uniti (centoventidue inediti) e altrettanti accessori per la prima volta in un'esposizione esplorativa che racconta l'evoluzione stilistica di Mademoiselle; assurgendo anche nel difficile compito di dare sfoggio dei cambiamenti culturali ed esteti...
Il miglior panettone artigianale 2023? C’è già il nome
FOOD

Il miglior panettone artigianale 2023? C’è già il nome

Solo tre mesi al Natale ma già è stato decretato il miglior panettone delle festività natalizie 2023. Anzi, ne abbiamo tre, per tutti i gusti La corsa al panettone artigianale potrebbe avere il suo via a breve. Sì, perché conosciamo il nome del miglior dolce tradizionale del Natale 2023. Per averlo bisogna recarsi a Rieti, oppure a Siracusa; ma se siete golosi di cioccolato, dovrete localizzarvi a Verona. Il Panettone Day, concorso che si è appena svolto nella Sala Mengoni da Cracco in Galleria a Milano, ha decretato il miglior panettone tradizionale; e ancora, il creativo e il cioccolato gold. Alla lista si aggiungono anche due premi speciali: Miglior Lievitato al Cubo e il Miglior Panettone per la Prima Colazione vinti, rispettivamente, da Santo Giarrusso della Pasticceria Pasubio...
Apple Watch e Hermès: presentati i nuovi cinturini
Lifestyle

Apple Watch e Hermès: presentati i nuovi cinturini

Svolta green per Apple grazie agli orologi di ultima generazione con cinturino sostenibile firmato Hermès Mentre il mondo intero scalpita per acquistare l'ultimo modello di iPhone (il 15, per l'esattezza) che sarà disponibile a partire dal 22 settembre, da Cupertino confermano l'indiscrezione che circolava in rete da qualche tempo: Hermès firma i cinturini degli Apple Watch. La collaborazione già avviata dal 2015 si rinnova con gli Apple Watch serie 9 e comprenderà cinturini realizzati con materiali ecologici come gomma, rete e maglia riciclati. Durante l’evento Wonderlust, tenutosi il 12 settembre scorso, la casa di Cupertino ha annunciato la sua svolta green che non riguarda, in assoluto, gli orologi iper tecnologici. Infatti, anche iPhone 15 sarà realizzato con materiali ottenuti...
Aria di San Daniele 2023: è festa in 7 città italiane
Eventi, FOOD

Aria di San Daniele 2023: è festa in 7 città italiane

Da Nord a Sud, torna la sesta edizione di Aria di San Daniele. Trentacinque, i locali coinvolti in una kermesse itinerante che porta il prosciutto San Daniele in tour per l'Italia Partirà il prossimo 18 settembre il tour itinerante Aria di San Daniele 2023, giunto alla sua VI edizione e organizzato da Consorzio del Prosciutto di San Daniele. Prima tappa, Roma. A seguire, tra l'autunno e l'inverno: Napoli, Catania, Bari, Napoli, Torino e Brescia. Un tour gastronomico che porta, in giro per l'Italia, il Prosciutto di San Daniele DOP attraverso ben trentacinque tappe ben distribuite da Nord a Sud, in sette città. Un calendario ricco di eventi che farà tappa in locali selezionati come enoteche, osterie e ristoranti dove il celeberrimo prosciutto sarà il vero protagonista delle degustazi...
Sarah Burton fuori da Alexander McQueen
FASHION

Sarah Burton fuori da Alexander McQueen

La stilista ricopriva il ruolo di direttore creativo dal 2010. La primavera/estate 2024 sarà l'ultima collezione Alexander McQueen a sua firma Valzer di poltrone in Alexander McQueen: Sarah Burton lascia la direzione creativa del marchio dopo tredici anni di incredibile lavoro. Ad annunciarlo con un comunicato, Kering. La Burton è, sinceramente, una dei pochi creativi che hanno solleticato la curiosità del fashion biz, negli ultimi dieci anni: una creatività fiori dagli schemi: audace, sofisticata, artefatta; affine con il grande Alexander, fondatore dell'eponimo marchio e morto troppo giovane per poter raccontare una poetica estetica dark, difficilmente replicabile. "La casa di moda Alexander McQueen e la direttrice creativa Sarah Burton annunciano oggi la fine della loro coll...
Casa degli Atellani di Milano chiude al pubblico?
Lifestyle

Casa degli Atellani di Milano chiude al pubblico?

L'ultimo giorno utile per visitare il gioiello dell'architettura milanese che fu di Ludovico il Moro è fissato al prossimo 30 settembre. Cosa ne farà il magnate della moda francese Bernard Arnault? La Casa degli Atellani, un vero gioiello dell'architettura rinascimentale, sita in Corso Magenta a Milano, ben presto potrebbe avere un'altra destinazione d'uso dopo essere stata acquistata nel 2022 da Bernard Arnault, fondatore, chairman e CEO di LVMH. Breve storia della Casa degli Atellani di Milano Fu Ludovico il Moro, reggente del Ducato di Milano dal 1480, a rendere omaggio a un suo fidato scudiero, tale Signor Giacometto di Lucia dell’Atella, con due case (una di metratura maggiore rispetto l'altra) che acquistò da un nobile fiorentino discendente dei Landi, per 6.000 lire imper...
Il vino rosato di Cantina Cantele è il migliore in assoluto
FOOD, Storie di vini

Il vino rosato di Cantina Cantele è il migliore in assoluto

Il rosato migliore d'Italia è il Rohesia: un Negroamaro di Cantina Cantele La rivista italiana Gentleman ha decretato il rosato più buono d'Italia. Il riconoscimento va al Rohesia di Cantina Cantele, ottenuto da uve Negroamaro. Il Belpaese rappresenta circa il 5% sul totale mondiale di consumo di vino. Sono i francesi a padroneggiare nella classifica con il 33%, seguiti da Germania con il 12%, Usa con l'11% e Regno Unito con il 6%. L'Italia, però, resta il Paese esportatore tra i più attivi al mondo; solo nel 2022, infatti, il valore dell'export si attestava a 7,9 miliardi di euro, a volumi  invariati (-0,6%). Tra i diversi vitigni autoctoni troviamo la varietà Negroamaro (niuru mani in dialetto leccese) il cui nome deriverebbe dal colore intenso delle sue uve. La vite è tra le ...
Sua Maestà, la Regina Elisabetta: a job for life
Lifestyle

Sua Maestà, la Regina Elisabetta: a job for life

Ritratto inedito di The Queen, Sua Maestà, Regina Elisabetta II La Regina Elisabetta II ha governato durante l’espansione tecnologica ed i cambiamenti sociopolitici più rapidi che il mondo abbia visto. La valutazione per i suoi settant’anni di regno spetta alla Storia, ma di certo possiamo affermare che ha toccato con mano molti degli eventi che hanno lasciato un profondo segno nel corso del ventesimo e ventunesimo secolo.  La Regina e il Principe Filippo in viaggio verso le Fiji – dicembre 1953. Non è mia intenzione scrivere un articolo stucchevole su una donna che aveva tante doti. Certo, non si poteva definire leziosa o sdolcinata, ma pragmatica sì, lo era, eccome. Il senso del dovere l’aveva appreso dai genitori, Re Giorgio VI e la Regina con...
Il primo profumo di Ann Demeulemeester
Beauty, Lifestyle

Il primo profumo di Ann Demeulemeester

A, il primo profumo di Ann Demeulemeester: il debutto nel mondo della profumeria della nota designer belga Ann Demeulemeester, stilista belga nota per aver fatto parte degli “Antwerp Six” (ovvero i "Sei di Anversa" insieme a Dries Van Noten, Walter Van Beirendonck, Dirk Bikkembergs, Dirk Van Saene e Marina Yee), debutta nel beauty con il profumo unisex A: semplicemente l'iniziale del suo nome e prima lettera dell'alfabeto. "La fragranza trasmette la purezza poetica, si legge, è una composizione unica e intrigante, incarnata dalle oscurità primordiali e misteriose della natura." Inoltre, "Si tratta della creazione di un profumo in contrapposizione a un’imitazione. È una fragranza seducente, raffinata da ingredienti nella loro forma più rara e pura. Questo profumo è stato creato da ...
L’affascinante storia dei chioschi
Lifestyle

L’affascinante storia dei chioschi

Nessuno può rimanere immune al fascino delle edicole: chioschi dove il sapere si divulga nel mondo. Ecco la loro storia Non tutti conoscono la storia dei chioschi per la vendita dei giornali eppure, dinanzi alla loro struttura architettonica, tutti rimaniamo attratti. Qualche tempo fa, Louis Vuitton ha restaurato alcuni chioschi di Venezia, a testimonianza che il fascino retrò di questi luoghi continua ad ammaliare e va conservato. La parola edicola deriva dal latino aedicula “tempietto” ed destinata a descrivere un piccolo tempio ad ornamento di immagini sacre o epigrafi. La loro presenza è datata attorno al 753 a.C., in epoca romana ,come testimoniano le edicole di Vesta realizzate con due colonne o pilastrini con sovrapposto frontone. La storica edicola di ...
Mostre a Venezia: Paolo Pellegrin. L’orizzonte degli eventi
Lifestyle

Mostre a Venezia: Paolo Pellegrin. L’orizzonte degli eventi

Le foto di Paolo Pellegrin, in mostra a Venezia. Il fotoreporter porta in laguna i suoi reportage di guerra e non solo Sino al 7 gennaio 2024, Le stanze della Fotografia, iniziativa congiunta tra Marsilio Arte e Fondazione Giorgio Cini, accoglie l'antologica di Paolo Pellegrin, fotografo romano di fama internazionale, apprezzato per i suoi lavori in zone di guerra e per aver immortalato i volti segnati dal dolore, della gente colpita da azioni belliche. Paolo Pellegrin. L'orizzonte degli eventi è tra le mostre più attese a Venezia per questo autunno/inverno. Ritratto di Paolo Pellegrin A cura di Annalisa D’Angelo e Denis Curti, l'esposizione si propone di testimoniare il grande lavoro di Pellegrin, impegnato a immortalare il turbamento psicologico delle vittime di azioni spregiu...
Fashion Awards 2023, i candidati
FASHION

Fashion Awards 2023, i candidati

Tornano i premi dedicati alla moda inglese. Tra i candidati, Kim Jones e Maximilian Davis. L'evento è atteso per il 4 dicembre 2023 Il British Fashion Council rende nota la lista dei candidati, scelti da una rosa di giornalisti e buyer internazionali, che concorrono ai Fashion Awards 2023. Tra i nomi che si contenderanno i titoli di uno degli eventi più attesi del panorama internazionale della moda ci sono Kim Jones: (direttore creativo di Dior Homme), Martine Rose; Maximilian Davis (direttore creativo di Ferragamo), Alton Mason, Liu Wen, Roksanda Ilincic, Simone Rocha, Bianca Saunders e Saul Nash. L'evento, che costituisce un'occasione per raccogliere fondi della BFC Foundation, si terrà a Londra, il 4 dicembre alla Royal Albert Hall e le votazioni saranno condotte da un'assemblea...
Cravan bar Paris, il cocktail sui cieli di Parigi con LVMH
FOOD, Lifestyle

Cravan bar Paris, il cocktail sui cieli di Parigi con LVMH

In Boulevard Saint-Germain a Parigi: cocktail, buona musica e ... lettura grazie ad Audoux e LVMH A Parigi, nella centralissima boulevard Saint-Germain, sulla Rive Gauche della Senna, sorge un cocktail bar tra i più chiacchierati del momento, dove bere un buon cocktail, ascoltare un'ottima musica e lasciarsi trasportare dalle vicende appassionanti narrate dalle migliori penne dell'editoria internazionale. Alla scoperta di Cravan, il bar de Paris nato da un'intuizione di Franck Audoux in collaborazione con Moët Hennessy. “È con grande orgoglio che apriamo le porte di CRAVAN, dando vita alla missione di Moët Hennessy di creare esperienze memorabili. Sono lieto di iniziare ad accogliere i nostri ospiti nel cuore dello storico quartiere letterario di Saint-Germain-des-Prés, invitandol...
Willem de Kooning in mostra a Venezia
Lifestyle, Mostre

Willem de Kooning in mostra a Venezia

Gallerie dell'Accademia di Venezia dedica un'importante retrospettiva su uno degli artisti più influenti e innovativi del XX secolo. La mostra, dedicata a Willem de Kooning e attesa alle Gallerie dell'Accademia di Venezia dal 17 Aprile al 15 Settembre 2024, indaga sull'impatto che i due soggiorni italiani (1959 e 1969) ebbero sul lavoro dell'artista. Willem de Kooning in his East Hampton Studio, New York, 1971. Photograph by Dan Budnik © 2024 The Estate of Dan Budnik. All Rights Reserved. Il pittore e scultore statunitense di origini olandesi, sentii l'influenza di pittori fiamminghi come Vincent van Gogh, Kees van Dongen e James Ensor riuscendo a tramutare la condizione angosciosa che era trascritta nelle loro opere, in un personale realismo nervoso. Willem, che in un primo mom...